Taranta on the road

Amira e Tarek, due immigrati tunisini, sbarcano clandestinamente sulle coste pugliesi nell’estate del 2011, in seguito alla Primavera Araba; conosceranno “Gli evangelisti”, una band di pizzica impegnata a suonare tra sagre di paese e matrimoni.
taranta 2
Taranta on the road, del regista Salvatore Allocca, è una commedia frizzante e un pò naïf, sulla difficile impresa di costruire il proprio futuro realizzando (magari) i propri sogni.
La drammaticità del racconto del fenomeno migratorio viene stemperata dalle avventure dei tre componenti della band, sornioni ed a tratti ingenui, che guardano con occhi scevri da qualunque retorica alle vicende di Amira e Tarek; ne risulta un film sicuramente gradevole, con momenti di autentica ilarità.
Amira è interpretata da Nabiha Akkari, nota al pubblico italiano per aver recitato accanto a Checco Zalone nel film “Che bella giornata”; Tarek, interpretato dall’attore tunisino Helmi Dridi, ha lavorato ne “Il principe del deserto” accanto ad Antonio Banderas.
“Gli Evangelisti”, e cioè Emmanuele Aita, Alessio Vassallo e Giandomenico Cupaiuolo, noti per aver interpretato sia ruoli televisivi che cinematografici (Suburra – la serie, Il giovane Montalbano, Gomorra), riescono ad essere credibili ed accattivanti.
taranta 3
Sempre brava Bianca Nappi che interpreta il ruolo di una produttrice musicale, più dedita all’amore che alla  professione.
Musiche originali di Stefano Lentini, brani dei Sud Sound System e dei Mascarimirì.
Dal 24 agosto al cinema.
Sabrina Dolcini

Autore dell'articolo: GIovanni De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *