LA RAGAZZA DEI MIE SOGNI

Il film è tratto dall’omonimo libro di Francesco Dimitri, che ne firma anche la sceneggiatura.

 Di Saverio Di Biagio,

con Primo Reggiani, Miriamo Giovanelli,  Nicolas Vaporidis, Chiara Gensini, Marco Rosetti.

la ragazza _3

Selezionato in anteprima mondiale come film di apertura del Bif&st (Bari Inernational Film Festival ) 2017 nella sezione eventi speciali fuori concorso.
Una storia che emoziona, sorprende e tiene con il fiato sospeso, lungo un intreccio che finirà per far innamorare il pubblico dei due protagonisti e del loro amore magico e contrastato,
moderno e senza tempo.
La Ragazza dei miei Sogni non abbraccia la tipica linea del fantasy americano – che predilige la spettacolarità degli effetti speciali; lavora piuttosto sull’intrigo, sul potere seduttivo
dell’ambiguità e del mistero che alimentano l’intera narrazione.

“L’incanto è ovunque, per le strade, tra la gente, devi solo imparare a guardare” perché dietro a ciò che vediamo tutti i giorni si nascondono significati inattesi e nulla è ciò che sembra.

Ambientazioni gotiche e medievali si mischiano alla vita urbana e alla modernità metropolitane.

la ragazza_2

P. (Primo Reggiani) è un trentenne insoddisfatto, condizionato da molte situazioni che gli impediscono di vivere come vorrebbe: la morte dei genitori, l’asettica redazione giornalistica in cui lavora; Mario (Marco Rossetti), il suo coinquilino, tanto spigliato quanto superficiale; Margherita (Chiara Gensini), la ragazza di cui è invaghito e alla quale non riesce a dichiararsi. Un giorno P. conosce Sofia (Miriam Giovanelli), bella e intrigante, somigliante alla ragazza che sogna tutte le notti; tra i due esplode un sentimento incontenibile ed egli sembra finalmente aver trovato la ragazza dei suoi sogni. Ma Alessandro (Nicolas Vaporidis), giovane dalla doppia vita e con la passione per l’occulto, un vecchio amico che P. rincontra dopo anni, finirà per metterlo in guardia dalla dolce Sofia della quale è ormai innamorato. Attraverso un mondo pieno di retroscena misteriosi, P. scoprirà che incanto e magia possono avere molti significati mentre amare può voler dire morire.

Autore dell'articolo: GIovanni De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *