anethesia_1

Anesthesia

Anesthesia, a breve in uscita anche in Italia distribuito da 3O Holding srl, un film che ha ricevuto molte recensioni positive durante l’anteprima al Tribeca Film Festival del 2015; di cui sono state esaltate le doti di scrittura e regia di Tim Blake Nelson.

Il regista ha evitato i sentimentalismi in una commedia che di per sé è racchiusa nella rabbia e nella vitalità di un mondo contemporaneo, che per noi equivale al solito “tran-tran” e lo fa con spiccata naturalezza.

Il cast ha grandi attori, come Glenn Close, Kristen Stewart, Jessica Hecht, Michael Kennet Williams, Corey Stoll.

ansthesia_2

Anesthesia rappresenta una vicenda drammatica, che vuole parlare del destino di alcune persone, distinte tra loro e con una propria storia, unite da una tragedia.

E’ la rabbia infatti l’ingranaggio del film; una dinamicità che si ripercuote dall’inizio alla fine.

anesthesia_3

Qual è il significato della vita?  Perché la vita? Non si trovano risposte alle domande di tutto ciò. Ma si possono racchiudere in semplici gesti dell’esistenza quotidiana.

anesthesia_4

Il film ha come ambientazione la città di New York con dialoghi colti fra personaggi che si confrontano in maniera celebrare, in una sequenza di flashback  e vuole proporre una meditazione sulla vita in una grande metropoli, esaminando le forze ingarbugliate e inaspettate, che portano insieme un gruppo di individui in un mondo in cui molte persone sono sole e le cui vite non vengono mai prese con una certa considerazione.

Autore dell'articolo: GIovanni De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *